Warning: preg_match(): Compilation failed: unmatched parentheses at offset 38 in /web/htdocs/www.vicenzae.org/home/plugins/system/fix404errorlinks/fix404errorlinks.php on line 1207
Pasqua e ponti di primavera a Vicenza: cosa vedere in città e dintorni - Consorzio Turistico Vicenzaè

Tantissime le occasioni da non perdere a Vicenza in occasioni delle festività pasquali.

short3

Vicenza è universalmente riconosciuta come la Città del Palladio, con 23 monumenti del suo centro storico e 16 ville della provincia attribuite al grande architetto Andrea Palladio e iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco.

Vi suggeriamo di prevedere una passeggiata nel centro per poter ammirare l'architettura palladiana, in particolare lungo corso Palladio e lungo contra’ Porti, di vedere l'imponente Basilica Palladiana in Piazza dei Signori ( 10-16) e di visitare l'interno del Teatro Olimpico, il più antico teatro coperto al mondo, aperto alle visite dalle 9 alle 17.00  (ultimo ingresso alle 16.30 - visite interattive alle 10 e alle 15 www.teatrolimpicovicenza.it).

Per la visita del Teatro Olimpico è possibile acquistare il biglietto singolo, al costo di €11,00, oppure la Museum Card (biglietto cumulativo € 15,00 singolo) che permette di visitare il Teatro Olimpico, la Pinacoteca Civica di Palazzo Chiericati, il Museo Naturalistico-Archeologico, il Museo del Risorgimento e della Resistenza, le Gallerie d'Italia di Palazzo Leoni Montanari dove sarà possibile ammirare le mostre “Il Trionfo del colore” e “Mito, Dei ed Eroi”, il Palladio Museum presso il Palazzo Barbaran da Porto, la Chiesa di S. Corona dove, come da tradizione, sarà possibile venerare la Reliquia della Santa Spina (Venerdì Santo alle 15.00 è prevista la Via Crucis), e il Museo Diocesano (aperto sabato 20 aprile ma chiuso a Pasqua e Pasquetta).

Palazzo Chiericati, dal 1855 sede storica del Museo Civico, ospita oggi le raccolte comunali di dipinti, sculture e arti applicate dal XIII al XX. Passeggia tra le opere di Paolo Veronese, Battista da Vicenza,Cima da Conegliano, Sansovino, Hans Memling, Bartolomeo Montagna, e molti altri. Fino al 5 maggio ospita inoltre la mostra "ll Trionfo del colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi". E ancora, le Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, palazzo barocco che ospita tre importanti collezioni d’arte oppure il Museo del Gioiello, Il primo in Europa e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente all’arte orafa e gioielliera (tutti sempre aperti).

 short 2

Per gli appassionati di archeologia si consiglia la visita al Criptoportico Romano in Piazza Duomo, il sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 (tel. 0444 226400).

Nelle immediate vicinanze del centro storico, suggeriamo una visita a Villa Valmarana "ai Nani”, celebre per il ciclo di affreschi dipinti da Gianbattista e Giandomenico Tiepolo, aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 e a “Villa Almerico Capra Valmarana (La Rotonda)" visitabile sabato 20 aprile e lunedì dell'Angelo sia all'interno e che all'esterno, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (€ 10,00).
Consigliamo una visita anche al Santuario di Monte Berico, aperto tutti i giorni dalle 6.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00, con ingresso libero. Il piazzale di fronte alla basilica vi offrirà uno splendido panorama dall'alto di Vicenza e della area pedemontana a nord.

 

Locandina visite guidate gennaio giugno 2019

Le guide turistiche autorizzate organizzano delle visite guidate alla città sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 aprile con ritrovo alle 14.15 e partenza alle due e un quarto davanti all'Ufficio Turistico in Piazza Matteotti al costo di 8 € (2 ore, soli esterni). Il percorso si snoderà per il centro storico svelandone storia, arte, curiosità, e attraverserà le più interessanti vie della Città, soffermandosi sui palazzi di Palladio, Contrà Porti e Piazza dei Signori, per maggiori informazioni è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Altre ville di Palladio visitabili in provincia sono Villa Godi Malinverni (aperta a Pasqua e Pasquetta) e Villa Caldogno (aperta sabato 20 aprile e il giorno di Pasquetta).

Da non perdere da sabato 20 a lunedì 22 aprile la felice invasione di profumi e colori in Piazza dei Signori e nelle principali piazze del centro storico, con la mostra-mercato di floricoltura, orto botanica e prodotti della natura "Fiori, colori e...". Per il calendario completo degli eventi previsti a Vicenza e dintorni si può consultare la sezione dedicata del sito.

 

Consigliamo inoltre una visita a Bassano del Grappa, con il suo pittoresco centro storico, e a Marostica dove è sempre visitabile il Castello inferiore e la celebre piazza degli Scacchi.

 

SCARICA TUTTI GLI ORARI dei MONUMENTI&VILLE per il PONTE di PASQUA 2019

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

Cerca nel sito

Traduttore automatico

itzh-TWfrhiptrues