Warning: preg_match(): Compilation failed: unmatched parentheses at offset 38 in /web/htdocs/www.vicenzae.org/home/plugins/system/fix404errorlinks/fix404errorlinks.php on line 1207
Marostica 2016: prevendite aperte per la partita a scacchi - Consorzio Turistico Vicenzaè

Con grande anticipo rispetto alle passate edizioni, sono aperte le prevendite agli spettacoli della Partita a Scacchi di Marostica a personaggi viventi, in programma venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 settembre 2016. Si tratta dell’evento più importante della città che ogni due anni mobilita gran parte della cittadinanza, grazie alla macchina organizzativa dell’Associazione Pro Marostica. Forti del successo dell’ultima edizione, con un sold out di quasi 16.000 biglietti venduti, l’organizzazione ha deciso di anticipare l’apertura delle prevendite per incentivare la partecipazione del pubblico, soprattutto straniero.Per l'occasione sono state riviste anche le tariffe dei biglietti, differenziati per settori e repliche e che vanno dai 15 € agli 80 €, con l’introduzione della tariffa ridotta per i bambini fino ai 12 anni e una speciale “tariffa ridotta per famiglie” per lo spettacolo di domenica pomeriggio.

Sono 4.000 i posti a sedere disponibili per ogni spettacolo, tutti con una bellissima vista sulla piazza e sulla scacchiera. I biglietti in prevendita sono disponibili sul circuito Vivaticket e oltre che agli uffici di Pro Marostica in Piazza Castello ( pagamento disponibile tramite bonifico bancario).

Come è noto, la rievocazione storica racconta la leggenda, risalente al 1454, di un duello combattuto attraverso una partita al nobile gioco degli scacchi. Un’epopea d’amore senza tempo, che da più di sessant’anni conquista spettatori da ogni parte del mondo. Il resto lo fa la naturale scenografia, una delle piazze più belle d’Italia, incorniciata da due castelli medioevali, quello “da basso” e quello che domina il colle, e un recinto di mura medioevali, fra le più ammirate del Veneto.

La storia, tratta da un testo di Mirko Vucetich, ripercorre la vicenda della figlia del Castellano di Marostica Taddeo Parisio e dei due giovani Rinaldo d’Angarano e Vieri da Vallonara che si contendono la mano della bella figlia del Castellano, Lionora. Per evitare spargimento di sangue da parte dei due giovani valenti, rifacendosi ad un editto della Serenissima, il castellano decise di concedere la mano della figlia Lionora a chi dei due contendenti avesse vinto una partita al gioco degli scacchi, offrendo invece in sposa Oldrada, la sorella del Governatore ancora giovane e bella, allo sconfitto. L’incontro si svolge in un giorno di festa nella piazza del Castello da basso, con pezzi “grandi e vivi”, armati caratterizzati dalle insegne del bianco e del nero, secondo le antichissime regole imposte dalla nobile arte. La leggenda della bella Lionora è così rievocata da 600 figuranti in costume d’epoca impegnati in una splendida sfilata di ambascerie, dame e cavalieri che assieme ai personaggi della scacchiera e a vessilliferi, ballerine, giocolieri, mangiafuoco, musici e commedianti danno vita ad uno spettacolo straordinario, ricco di effetti scenici e interpretato da centinaia di cittadini che partecipano alla rappresentazione. Il vincitore è salutato da un maestoso tripudio di festa e di colori, con l’illuminazione del Castello e fuochi d’artificio. La leggenda vuole infatti che Lionora, segretamente innamorata di uno dei pretendenti, avesse fatto sapere al contado che il mastio si sarebbe acceso se a vincere fosse stato il suo innamorato. La Partita a Scacchi di Marostica è organizzata dall'Associazione Pro Marostica in collaborazione con la Città di Marostica e con il sostegno della Regione del Veneto. ( da Vicenza Today)

Lo spettacolo viene inaugurato venerdì 9 settembre alle ore 21.00 e viene replicato sabato 10 alle 21.00, domenica 11 alle 17.00 e alle 21.00.

Biglietti interi a partire da 30 euro.

INFORMAZIONI

PREZZI

ITINERARI VI.BIKE

VIBIKE

Cerca nel sito

Traduttore automatico

itzh-TWfrhiptrues