Altopiano di Asiago

Asiago

Asiago Asiago

vedi foto grande vedi foto grande vedi foto grande


"C'È UN LUOGO..."
...dove le foreste d'abete e di larice si confondono con gli infiniti pascoli, paradiso per marmotte, cervi, camosci e caprioli;
rifugio per scoiattoli, galli cedroni e aquile.
...dove la storia ha lasciato segni indelebili, dalle incisioni rupestri della Val d'Assa al Villaggio del Bostel, dalla cultura degli antichi Cimbri alla Prima Guerra Mondiale.
...dove crescono fiori meravigliosi e incredibili, dal giglio martagnone alla genziana, dalla stella alpina alla drosera, pianta carnivora di torbiera.
...dove dal 1310 al 1807 si formò uno dei primi governi democratici della storia, con la Spettabile Reggenza dei Sette Comuni.
...dove ancora oggi si perpetua lo scambio tra l'Uomo e la Natura, con la produzione del formaggio, del miele e dei distillati d'erbe e con la raccolta dei funghi e dei frutti di bosco.
...dove vivono ancora gli Gnomi, i Folletti e le Fate, che spiano nascosti nelle loro tane tramando scherzi e burle, sempre presenti nelle antiche leggende locali.
...dove puoi trovare più di 500 chilometri di piste per lo sci da fondo che d'estate si trasformano nella più grande e completa rete di sentieri per la mountain-bike.
...dove il trekking, le escursioni e le passeggiate a cavallo hanno ancora il sapore dell'avventura, portandoti a scoprire angoli sempre nuovi.
...dove gli "sport nazionali" sono lo sci da fondo, lo sci alpino, l'hockey su ghiaccio, il pattinaggio veloce e il salto del trampolino, ma anche l'estivo sci d'erba.
...dove un campo da golf con 18 buche tra i migliori d'Europa e un aeroporto attrezzato con una pista in cemento a 1000 metri di altitudine sono cose assolutamente normali.
...dove si può percorrere l'imponente Calà del Sasso che, con i suoi 4444 gradini, una delle piu' lunghe gradinate del mondo, costruita in pietra di calcare dal 1388 al 1392.
...dove il cielo è limpidissimo e si osservano le stelle e l'universo intero, con i propri occhi, sdraiati sull'erba o sulla neve, o con i quattro telescopi del principale Osservatorio Astrofisico Italiano.
...dove un tempo vivevano gli dei, sull'Altaburg e sulla Cima Dodici, sul Monte Katz e nella Valle Frenzela. E forse gli dei ci sono ancora...


COSA FARE SULL'ALTOPIANO DEI SETTE COMUNI

PRIMAVERA / ESTATE
Mountain-bike - Escursionismo - Trekking - Orientamento - Golf - Minigolf - Sci d'erba - Bungee Jumping - Ski-roll - Tennis - Percorsi vita - Tiro con l'arco - Pesca sportiva - Parchi avventura - Pista di atletica leggera - Tiro al piattello - Campi di bocce

AUTUNNO / INVERNO
Sci di fondo - Sci alpino - Snow-board - Sci-escursionismo - Telemark - Ciaspole e camminata nordica - Rally su ghiaccio - Salto con gli sci - Sled-dog - Escursioni in motoslitta - Scuole sci - Innevamento artificiale

TUTTO L'ANNO
Equitazione - Pattinaggio su ghiaccio - Hockey su ghiaccio e Hockey in line - Volo a vela - Parapendio - Free climbing - Palestra di roccia - Nuoto - Calcio - Pallacanestro - Pallavolo - Body building Aerobica - Arti Marziali

E ANCORA...
Cinema - Teatri - Centri Congressi - Musei - Discoteche - Pub - Sale giochi - Bowling - Manifestazioni - Competizioni - Concorsi - Mostre - Rassegne - Festival


I MUSEI SULL'ALTOPIANO DI ASIAGO 7 COMUNI

158_5804SACRARIO MILITARE LEITEN - Asiago
Da martedì a domenica: 9.00-12.00 / 14.00-17.00.
Chiuso: i lunedì, 1 Gennaio, Pasqua, Pasquetta, 1 Maggio, 15 Agosto, 21 Settembre, 25 Dicembre
Ingresso libero

museo_battaglia_tre_montiMUSEO BATTAGLIA DEI TRE MONTI - Asiago
Aperto domenica e festivi: 15.00 - 18.00.
Visite su prenotazione telefonica : 0424 690018
Offerta libera
Museo Battaglia dei tre Monti


Asiago_museonaturalisticoMUSEO DIDATTICO NATURALISTICO "Patrizio Rigoni"- Asiago
Visite su prenotazione : 0424.460124
Ingresso a pagamento
Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni&rdquo


MUSEO_ACQUA_2MUSEO DELL'ACQUA - Loc. Kaberlaba - Asiago
Aperto tutti i giorni luglio e agosto e vacanze di Natale. In altri periodi sabato, domenica e festivi: 10.00 - 12.30 / 14.30 - 18.00.
Visite per gruppi su prenotazione : 0424.463170.
Ingresso a pagamento    Museo dell'Acqua


museo_etnografico_fozaMUSEO ETNOGRAFICO, DELLA GUERRA E DELL'EMIGRAZIONE - Foza
Luglio e agosto aperto tutti i giorni. In altri periodi solo sabato e domenica.
Ingresso a pagamento.
Per gruppi su prenotazione : 0424.698003


Asiago_Museo_guerra_canoveMUSEO DELLA GUERRA 1915-1918 - Canove di Roana
dal 15 giugno al 15 settembre tutti i giorni : 10.00-12.00 / 15.00-19.00 In altri mesi la domenica: 14.30 - 17.30 Altri periodi e orari su appuntamento : 0424 692511.
Ingresso 3,00 euro; Ridotto 2,00 euro


istituto_culura_cimbra

ISTITUTO DI CULTURA CIMBRA - Roana
Apertura mesi estivi. In altri periodi su prenotazione : 0424 66047.
Ingresso libero


museo_dei_cuchi

MUSEO DEI CUCHI - Cesuna di Roana
da giugno a settembre - tutti i giorni: 10 - 12/15.30-19 In altri periodi solo sabato e domenica: 10 - 12/14.30 - 18 In altri giorni su prenotazione. Offerta libera Tel. 0424.694283
Museo dei Cuchi


Museo_Palazzon_Lusiana

MUSEO PALAZZON TRADIZIONI DELLA GENTE DI LUSIANA - Lusiana
Apertura mesi estivi. In altri periodi su prenotazione : 0424.407264
Ingresso a pagamento Museo Diffuso di Lusiana


Villaggio_CorgnonVILLAGGIO PREISTORICO DEL MONTE CORGNON - Lusiana
Luglio e agosto: sabato 15.00-19.00, domenica e festivi: 10.00-12.00/15.00-19.00
Maggio, giugno, settembre e ottobre solo domenica e festivi : 15.00 - 18.00
Ingresso a pagamento Museo Diffuso di Lusiana


giardino_alpino_monte_corno

GIARDINO ALPINO DEL MONTE CORNO - Lusiana
Solo sabato e domenica dal 21 giugno al 15 agosto: 10.00-17.00
Ingresso a pagamento
Museo Diffuso di Lusiana


collezione_roviniCOLLEZIONE ROVINI - Tresche' Conca
Visitabile da giugno ad agosto dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00
www.collezionerovini.it 


Museo_Archeologico_Bostel

MUSEO ARCHEOLOGICO - Castelletto di Rotzo

Apertura mesi estivi tutti i giorni. In altri periodi tutte le       domeniche 9.00 - 12.00 / 15.00 - 18.00   Per comitive e   scolaresche su prenotazione, visite guidate.     Ingresso a pagamento.    www.museoarcheologico7comuni.it


SENTIERO DELLA PACE


 DA VEDERE...

Cimitero_Inglese_Monte_Lemerle_ZovettoI CIMITERI INGLESI
Tutelati dalla "Commonwealth War Graves Commission" sull'Altopiano ci sono 5 cimiteri inglesi: Barenthal, Granezza, Cavalletto, Magnaboschi, Boscon




Osservatorio_Asiago

L'OSSERVATORIO ASTRONOMICO
È il centro di ricerca astronomica più importante d'Italia. Si trova a 2 km dal centro di Asiago verso contrada Pennar. Ha una sede staccata a Cima Echar dove situato il telescopio più grande d'Italia, uno dei maggiori in Europa. Per altre informazioni cliccate Osservatorio di Asiago


FORTE_CORBINFORTE CORBIN E I LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA
Opera di ingegneria realizzata sull'Altopiano nel periodo antecedente allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, iniziata infatti nel 1906, ora eccellente esempio di fortezza tipica di alta montagna della Prima Guerra Mondiale. È stato costruito su uno sperone di roccia proteso a chiudere la vallata su cui cade a picco. La complessità e la raffinatezza della struttura, in buona parte ancora ben visibile, propongono in modo esemplare quanto di meglio l'ingegneria militare dell'epoca potesse elaborare.
Dopo un anno dall'inizio del conflitto, la carenza di medi calibri in zona avanzata privò anche Forte Corbin dei suoi pezzi migliori, tanto che nelle cupole si montarono tronchi d'albero perchè il nemico ritenesse il Forte ancora in piena efficienza. Il 15 maggio 1916 sul Forte caddero giganteschi proiettili da mm 380 e poi da mm 480.
Dopo un periodo in mano agli austriaci, in seguito alla Stafexpedition, il Forte fu per qualche anno alloggio di reparti militari di addestramento. Dallo Stato fu poi venduto all'attuale proprietario, Severino Panozzo.
Gia' da anni meta di visitatori offre quest'anno una novi: l'illuminazione a pannelli solari delle due polveriere, entrambe ben conservate, ad opera del diciottenne figlio del proprietario, Federico Panozzo. Di notte il Forte Corbin viene poi illuminato da un faro multicolore ben visibile anche dalla zona di Arsiero.
Per raggiungere il Forte, dalla chiesa parrocchiale di Tresche Conca, percorrere per 5-6 km la strada in direzione Malga Rocchetto


LA STORIA DELLA LINEA FERROVIARIA PIOVENE-ROCCHETTE/ASIAGO 


IL VILLAGGIO DEGLI GNOMI
E’ sorto grazie all’arrivo dai paesi nordici di piccole e sagge creature che hanno scelto come dimora ideale grazie all’integrità del territorio, il “Boschetto del Pöslen”: un luogo magico nel parco di 90.000 mq dell'Hotel Da Barba.
In un ambiente incontaminato, tra i fitti boschi d’abete e verdeggianti pascoli si snoda una passeggiata, con percorso vita, tra animali selvatici ed antiche gallerie teatro di preziosi ricordi dell’amato scrittore Mario Rigoni Stern. Per la gioia dei più piccoli, una magica avventura per tutti!

 COME ARRIVARE
Asiago 7 Comuni è una realtà facilmente raggiungilbile da ogni luogo d'Italia e d'Europa. Infatti l'Altopiano si trova nel nord del Veneto, tra le Dolomiti e il Mare Adriatico, al centro dell'Europa, a poco tempo dal Brennero e dal Tarvisio, ma anche da Milano, da Genova o da Bologna.

LE PRINCIPALI STRADE DI COLLEGAMENTO
- dall'Autostrada A4 Serenissima, all'altezza di Vicenza Est si imbocca la comodissima Autostrada Valdastico A31 fino all'uscita di Piovene Rocchette; da qui, si imbocca la Strada Statale del Costo , entrando a Tresche Conca di Roana.
- da Trento, passando per Lavarone e per la Piana Vezzena, si entra a Camporovere di Roana.
- da Bassano del Grappa, si sale a Conco; oppure a Foza passando da Valstagna; o a Enego, passando per Primolano.
- da Marostica, si sale a Lusiana.
- da Arsiero, si sale a Rotzo passando per Pedescala.

IN FERROVIA
- da Milano o da Venezia fino a Vicenza, proseguendo fino a Thiene.
- da Venezia fino a Primolano.
IN PULLMAN
- da Vicenza, da Padova, da Thiene e da Bassano del Grappa numerose corse tutti i giorni dell'anno.
- da Milano, Autostradale solo in alta stagione.
AEROPORTI
- Asiago "Romeo Sartori" (solo voli turistici)
- Venezia "Marco Polo" - 120 km
- Verona "Valerio Catullo " - 105 km



LE PRINCIPALI DISTANZE

VENEZIA 95 km
VICENZA 50 km
PADOVA 64 km
VERONA 110 km
TRIESTE 250 km
TARVISIO 320 km
BRENNERO 190 km
TRENTO 55 km
MILANO 245 km
TORINO 389 km
GENOVA 375 km
BOLOGNA 200 km
FIRENZE 290 km
ROMA 575 km
MONACO 380 km
DUSSELDORF 935 km
VIENNA 720 km

Fino al 4 maggio 2014

400x400_VersoMonet

Come arrivare a Vicenza

arrivare_a_vicenza

Il video del mese

"Verso Monet"

Social Media Links

FacebookYoutubeTwitter

Calendario eventi

Ultimo mese Aprile 2014 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6
week 15 7 8 9 10 11 12 13
week 16 14 15 16 17 18 19 20
week 17 21 22 23 24 25 26 27
week 18 28 29 30

Membro di

ecm_logo_jpgicca_logo

 


Copyright © Consorzio Vicenza è - via Montale, 25 - 36100 Vicenza Italy
P.IVA 02222540243 - Tel +39 0444 99 47 70 - Fax +39 0444 99 47 79 - E-mail info@vicenzae.org