Van Gogh. Tra il grano e il cielo, la mostra in Basilica Palladiana

A partire dal 7 ottobre fino all'8 aprile 2018 a Vicenza, in Basilica palladiana, la più grande mostra monografica mai dedicata a Van Gogh in Italia. Van Gogh. Tra il grano e il cielo presenta eccezionalmente un numero altissimo di opere del pittore olandese, 43 dipinti e 86 disegni.

Per PACCHETTI TURISTICI SOGGIORNO + BIGLIETTO MOSTRA CLICCA QUI (biglietto aperto che permette l'accesso senza code senza fissare giorno e orario)

Per maggiori informazioni sulla mostra www.lineadombra.it


vangogh collage

INFO TARIFFE E ORARI

ORARIO MOSTRA

da lunedì a giovedì: 9 - 18
da venerdì a domenica: 9 - 20

la vendita dei biglietti viene sospesa 75 minuti prima dell'orario di chiusura

ORARI ESTESI E PROPOSTE PER L'ULTIMA SETTIMANA DI MOSTRA

 

SERVIZIO PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI

TEL 0422 429999
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

da lunedì a venerdì: ore 9 - 13.30 e 14.30 - 18
chiuso sabato, domenica e festivi

BIGLIETTI PER PRIVATI

SENZA PRENOTAZIONE (acquistabili solo in mostra)
Intero € 14
Ridotto € 11 studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento, oltre i 65 anni, giornalisti con tesserino
Ridotto € 8 minorenni (6-17 anni)

CON PRENOTAZIONE
Intero € 16
Ridotto € 13 studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento, oltre i 65 anni, giornalisti con tesserino
Ridotto € 10 minorenni (6-17 anni)

CON PRENOTAZIONE E VISITA GUIDATA (in italiano)
Intero € 23
Ridotto € 20 studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento, oltre i 65 anni, giornalisti con tesserino
Ridotto € 17 minorenni (6-17 anni)

BIGLIETTO APERTO € 20
Visita le mostre quando vuoi, senza necessità di bloccare data e fascia oraria precise.
Acquistabile via internet, tramite call center o, a mostra aperta, alla biglietteria del Museo civico di Santa Caterina.
Questo stesso biglietto potrà essere regalato a chi si desidera.

GRUPPI

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (minimo 15 massimo 25 persone con capogruppo gratuito)
Intero € 12
Ridotto € 9 minorenni (6-17 anni)
Per i gruppi con guida propria l’affitto obbligatorio degli apparati ricetrasmittenti è di € 80

SCUOLE

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (minimo 15 massimo 25 studenti con due accompagnatori a titolo gratuito)
Ridotto € 6

Per visite effettuate il sabato e la domenica viene applicata la tariffa dei gruppi.

INGRESSO GRATUITO

Bambini fino a 5 anni compiuti (non in gruppo scolastico), accompagnatore di portatore di handicap.

VISITE GUIDATE

Con esclusione delle scuole, le visite guidate verranno effettuate con l’ausilio di un apparato microfonico, compreso nel costo della visita guidata.
Le scuole che non si servono per le visite di personale incaricato da Linea d’ombra devono avvalersi del proprio personale docente.
Non sono consentite visite guidate se non autorizzate dalla direzione.

Servizio di audioguide per i visitatori singoli.

Va sostituito poi anche tutto il testo relativo all’ultimo punto (“ALTRE INFORMAZIONI") con questo testo:

Il guardaroba, obbligatorio per ogni tipo di borsa, custodirà soltanto ombrelli portatili ripiegati e inseriti nella loro custodia e riposti in borsa.

Accesso e servizi per i disabili.

Non possono essere ammessi carrozzine, passeggini, ombrelli, animali, cibo e bevande.
All’interno della mostra sono consentiti marsupi per bambini.
Non è consentito l'uso di cellulari, macchine fotografiche o di altri apparecchi elettronici all'interno della mostra. Tali apparecchi potranno essere introdotti in mostra solamente spenti.


ORGANIZZAZIONE

Linea d’ombra
Strada di Sant’Artemio 6/8
31100 Treviso

Tel. +39 0422 3095
Fax +39 0422 309777

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.lineadombra.it

ALTRE INFORMAZIONI

Il guardaroba, obbligatorio per ogni tipo di borsa, custodirà soltanto ombrelli portatili ripiegati e inseriti nella loro custodia e riposti in borsa.

Guardaroba gratuito obbligatorio per borse e zaini.
Accesso e servizi per i disabili.

Non possono essere ammessi carrozzine, passeggini, ombrelli, animali, cibo e bevande.
All’interno della mostra sono consentiti marsupi per bambini.
Non è consentito l'uso di cellulari, macchine fotografiche o di altri apparecchi elettronici all'interno della mostra. Tali apparecchi potranno essere introdotti in mostra solamente spenti.

 

 

19 marzo 2017: Bentornata primavera - Domenica senz'auto

Domenica 19 marzo a Vicenza si svolgerà la Domenica senz'auto, dalle 9 alle 18 il centro città sarà interessato dal blocco del traffico.

Molte le iniziative previste per l'occasione, tra cui ingressi con biglietti ridotti ai musei della città.

Tutte le informazioni sulle iniziative e l'area inderdetta sono consultabili a questa pagina

 

I visitatori in arrivo in città possono far riferimento ai comodi parcheggi di interscambio Park Stadio e Park Farini, serviti tutta la giornata da bus navetta.

 

Restano esclusi dal blocco: i bus turistici con percorso da e per il parcheggio “ex sedime ferroviario” (compreso tra via Cattaneo e via dei Cairoli), e da e per gli stalli riservati ai bus turistici in Viale dell’Ippodromo, con sosta consentita per la sola discesa e salita passeggeri ( max 15 minuti).

L'ufficio turistico resta a disposizione per chiarimenti  al numero 0444-320854 ( lun-dom 9-17.30)

 

 

Nuove aperture gratuite la 1^ domenica del mese

In analogia a quanto avviene in ambito statale l'Amministrazione Comunale di Vicenza a partire dal 5 febbraio 2017 ha introdotto l’apertura domenicale gratuita - ogni prima domenica del mese - nelle sedi museali di Palazzo Chiericati e del Museo Naturalistico Archeologico.

Le giornate interessate nel 2017 sono le seguenti: 5 febbraio, 5 marzo, 2 aprile, 7 maggio, 4 giugno, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre, 1 ottobre, 5 novembre, 3 dicembre.

Orari di apertura fino al 30 giugno: 9-17 per ambo le sedi ( ultimo ingresso 16.30).

I visitatori potranno entrerare direttamente presentandosi ai musei, senza passare per la biglietteria unica in Piazza Matteotti.
Resta attivo inoltre l'ingresso gratuito al Museo del Risorgimento e della Resistenza, valido tutti i giorni.

Musei civici, nuove tipologie di biglietti per renderli sempre più vivi

Con l'anno nuovo arriveranno numerose novità ai Musei civici: la prima domenica di ogni mese ingresso gratuito a Palazzo Chiericati e Museo naturalistico e archeologico mentre il Museo del Risorgimento e della Resistenza sarà sempre gratuito. Inoltre il terzo venerdì di ogni mese Palazzo Chiericati rimarrà aperto in via eccezionale anche la sera, dalle 20 alle 23.


Ma le novità non finiscono qui: il martedì il biglietto unico avrà un prezzo ridotto; si potrà acquistare un abbonamento annuale per palazzo Chiericati; con un unico biglietto le scuole avranno due ingressi al Chiericati; verrà proposto un nuovo biglietto speciale gruppi per la visita di Olimpico e Chiericati; infine la chiesa di Santa Corona rimarrà aperta con orario continuato.


La prima domenica di ogni mese, dunque, a partire dal 5 febbraio 2017 a Palazzo Chiericati, al Museo Naturalistico e archeologico e al Museo del Risorgimento e della Resistenza (quest'ultimo sarà gratuito tutto l'anno) si potrà entrare gratis.


Una novità importante sarà l'apertura serale di Palazzo Chiericati, il terzo venerdì di ogni mese, dalle 20 alle 24, a partire dal 17 febbraio.
Il martedì (dal 3 gennaio) giorno in cui l'afflusso di pubblico risulta più basso rispetto agli altri giorni della settimana, sarà possibile acquistare il biglietto unico a 10 euro anziché a 15 euro. Potrà essere utilizzato solo nel giorno dell'acquisto che deve essere un martedì feriale.
Per gli appassionati dei musei viene proposto dal 2 gennaio un abbonamento annuale a 30 euro per un numero illimitato di ingressi a palazzo Chiericati.


La scuole potranno visitare Palazzo Chiericati per due volte durante l'anno scolastico utilizzando un unico biglietto, a partire da gennaio 2017.
Un biglietto speciale a 10 euro dal 2 gennaio garantirà l'ingresso dei gruppi al Teatro Olimpico e al Chiericati. 

L'ingresso al Museo del Risorgimento e della Resistenza dal 2 gennaio sarà gratuito.


Infine gli orari della chiesa di Santa Corona si uniformeranno a quelli degli altri musei dal 2 gennaio 2017, garantendo l'apertura con orario continuato; attualmente la chiesa rimane chiusa nell'ora di pranzo.

Info: 0444 320854/964380

Eventi Natalizi a Vicenza

Vicenza festeggia il Natale con un fitto programma di iniziative e proposte volte ad animare ed allietare il periodo delle festività a cavallo tra il 2016 e il 2017.
Sono oltre 260 gli appuntamenti organizzati in centro storico e nei quartieri fino a tutto il mese di gennaio 2017 tra concerti (45), mostre e rassegne espositive (3), spettacoli e manifestazioni (59), mercatini nei quartieri (6 ), mercatini di solidarietà (4), fiere e mercati (11), conferenze e incontri (9), e altre iniziative, tutti raccolti in un opuscolo realizzato in 20 mila copie, grazie al sostegno di Aim Energy e di SVT, oltre che di numerosi altri sponsor, senza alcun costo di stampa per il Comune.
Il fitto programma di attività è stato predisposto grazie alle numerose associazioni del territorio e alle persone che assieme al Comune e ad altri enti si sono impegnate per garantire la consueta offerta di appuntamenti tipici della tradizione natalizia.

“Vicenza light 2016”
Grandi cerchi luminosi e luci bianche, proposti in collaborazione con i commercianti, faranno brillare il centro storico di Vicenza, avvolgendo persone, palazzi e monumenti, in piazza dei Signori, corso Palladio e nelle vie laterali, in piazza e porta Castello, in piazza Matteotti, corso Fogazzaro fino a porta Santa Croce, con allestimenti anche fuori dalle mura, in viale Milano, corso San Felice e nella zona di San Pietro.
Sabato 26 novembre, alle 17, in piazza dei Signori, si terrà la consueta cerimonia di accensione dell’albero e delle luci natalizie del “Vicenza light 2016” con il coinvolgimento dei bambini e degli insegnanti delle scuole primarie “V. da Feltre, “A. Loschi” e “A. Arnaldi”.

Una lunga scia di luci bianche a led a basso consumo energetico, 670 Ice Lights Flash Led bianco, di cui 510 led fissi e 160 con effetto flash, avvolgerà il centro di Vicenza, esaltando le architetture, i palazzi e i punti di accesso alla città, grazie alla partnership fra il Comune di Vicenza e le tante associazioni di commercianti della città.
Oltre alla tradizionale e scenografica cascata di luci dalla sommità della Torre Bissara che avvolgerà piazza dei Signori e l’attigua piazza Biade, e alle calate di luci dalla Torre del Tormento in piazza delle Erbe, a brillare sarà anche piazza Castello grazie alle luci che dalla sommità del Torrione raggiungeranno piazzale De Gasperi e l’ingresso del Giardino Salvi; verranno, infine, valorizzate le mura esterne del giardino del Teatro Olimpico e la Torre Coxina in piazza Matteotti.
In piazza dei Signori e in piazza Matteotti sono stati allestiti due alberi artificiali ottogonali in flash led, alti rispettivamente 14 metri e 12 metri.
Mentre in corso Palladio e corso Fogazzaro si potranno ammirare i cerchi luminosi a led, nelle vie più esterne e nelle zone fuori dalle mura sono in fase di allestimento decorazioni con luminose - Ice Lights Flash Led bianco - abbelliti da stelle anch'esse luminose cercando di raggiungere il più possibile i luoghi con negozi e attività, per creare un percorso piacevole verso i luoghi dello shopping natalizio immerso in un'atmosfera festosa.

Le luci rimarranno accese per le festività natalizie, dalle 16 alle 2, fino a domenica 8 gennaio 2017.

IL PROGRAMMA 

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

Cerca nel sito

Traduttore automatico

itzh-TWfrhiptrues