L'Asparago bianco di Bassano del GrappaAll'asparago bianco di Bassano del Grappa DOP è dedicato il volume della collana dei ricettari legati ai prodotti tipici della provincia di Vicenza.
L'elegante volumetto, realizzato dalla casa editrice terra Ferma, in collaborazione con Vicenza Qualità, custodisce tra le proprie pagine storia e ricette dell'asparago bassanese, gioiello della nostra terra, che si presta a ricette e proposte culinarie che ne esaltano sapore ed abbinamenti, in un mix di tradizione ed innovazione gastronomica.
Le prime citazioni riguardanti gli asparagi risalgono al 1534, quando questa primizia primaverile veniva servita sulle tavole dei dogi di Venezia.
Anche la letteratura italiana e straniera ha alimentato la tradizione e la leggenda storico-culinaria, che vede in un piatto di bianchi asparagi una gustosa prelibatezza alla quale non si può rinunciare.
Non a caso, il celebre scrittore americano, Ernest Hemingway, dedicò loro una pagina del suo romanzo "Addio alle armi", ispirato alla propria esperienza di volontario sul monte Grappa.
Il clima mite di bassano e i suoi terreni legeri e permeabili che si sviluppano lungo il fiume Brenta, consentono la produzione di turioni bianchi, dritti, croccanti e privi di fibrosità, caratteristiche particolari che rendono questa primizia primaverile pregiata e rinomata.

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

Cerca nel sito

Traduttore automatico

itzh-TWfrhiptrues