Lo sapevate che ...

Vicentini VIP: tra protagonisti illustri del passato e personaggi famosi di oggi

Antonio FogazzaroPotrebbe sembrare irriverente affiancare Antonio Fogazzaro a Roberto Baggio: nulla hanno in comune se non quella di essere nati in terra vicentina e di aver portato, con le loro opere o imprese, il nome di Vicenza nel mondo.
E' per questo che vogliamo ricordarli tutti insieme, senza distinzione, se non cronolgica, iniziando con quello che, peraltro, è vicentino solo di adozione, ma la cui importanza è certamente la più significativa al punto da perpetuare nel tempo la definizione di VICENZA città del Palladio.

Leggi tutto...

I Campioni vicentini

ROBERTO BAGGIO
Roberto Baggionato a Caldogno (VI) nel 1967 dove mantiene la sua residenza. Nel 1993 vince il pallone d'oro. E' il secondo vicentino a meritare l'Oscar del calcio dopo PAOLO ROSSI che, seppur originario di Prato, è vicentino d'azione e di residenza.

Nonostante numerosi problemi sia fisici che legati ai difficili rapporti con gli allenatori che lo costringono spesso in panchina, ROBERTO BAGGIO riesce a essere decisivo in occasione degli ultimi 3 Mondiali: Italia '90, Usa '94 e, seppure tra numerosi contendenti, Francia '98. Grazie a tutto questo, BAGGIO è oggi, a tutti gli effetti, uno tra i personaggi più famosi del e nel mondo.

Leggi tutto...

I brand vicentini

Tessile e abbigliamento con sede a Valdagno

Multinazionale dell'abbigliamento, ha sede a Breganze

Piumini e giacche invernali, ha sede a Chiuppano

Leggi tutto...

Da guinness

Il primo collegamento aereo ROMA-TOKYO
è opera di un vicentino: il tenente pilota ARTURO FERRARIN di Thiene che copre la distanza di 16.700 km in tre mesi e mezzo con tre tappe. L'impresa inizia il 16 febbraio del 1920 e si conclude il 31 maggio. Le ore di volo effettivamente compiute sono 98, mentre il record di massima velocità è di 220 km/ora.
Arturo Ferrarin realizzerà nel 1928 un'altra impresa aviatoria: la trasvolata Italia-Brasile senza scalo che, partita da Roma il 3 luglio, si concluderà 2 giorni dopo con l'atterraggio a Natal.

 

medaglie vicenza2 Medaglie d'oro a Vicenza
Vicenza è l'unico comune in Italia ad avere sulla sua bandiera due medaglie d'oro al valor militare:
- la prima, per la resistenza agli austriaci nel 1848, venne consegnata dal re Vittorio Emanuele II il 18 novembre 1866
- la seconda, per le sofferenze subite dalla popolazione durante la guerra di Liberazione '43 - '45, venne consegnata dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'11 marzo 1995.

Leggi tutto...

Perchè ci chiamano vicentini magnagati...

vicentini magnagatiI vicentini e i gatti si fanno compagnia da cinquecento anni, in gran parte trascorsi per gli abitanti con la noméa di essere divoratori di felini. Se si digita "vicentini magnagati" su Google si ottengono oltre 17mila risultati. Molti meno, per fortuna, dell'abbinata "Vicenza - Palladio" che ne conta 286mila.
Però, perfino su Wikipedia, alla voce "cucina vicentina" esiste un educato, ma inequivocabile, riferimento gastronomico: «Un vecchio detto, che testimonia la povertà del territorio (forse il più povero tra tutte le città della Serenissima) e della sua gente, chiama i vicentini magnagati».
Rassegniamoci. Con questa immagine i vicentini sono conosciuti in tutta Italia, e probabilmente ci vorranno altre centinaia di anni per togliersela di dosso. Ammesso che ci si riesca. 

Quando si parla di vicentini magnagati, bisogna fare i conti con la categoria della leggenda.

Leggi tutto...

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

Cerca nel sito

Traduttore automatico

Italian Chinese (Traditional) French Hindi Portuguese Russian Spanish