Vicenzae.org -  il portale turistico ufficiale di Vicenza e della sua provincia

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

VICENZA è… SOCIAL

facebook twitter youtube issuu instagram

CERCA NEL SITO

TRADUTTORE AUTOMATICO

itzh-TWfrhiptrues

NOTIZIE IN PRIMO PIANO

UTILITA'


APP per dispositivi mobili

APP Discover Palladio

APP DISCOVER PALLADIO

PER CONOSCERE ANDREA PALLADIO

 
APP Sapori Vicentini

APP SAPORI VICENTINI

I PRODOTTI TIPICI VICENTINI

 
APP Turismo Terra Berica

APP TURISMO TERRA BERICA

ITINERARI DA SCOPRIRE

 

VICENZA SU FACEBOOK

 
 

VICENZA SU TRIP ADVISOR

Chiampo Grotta di Lourdes e la Pieve

Se vi trovate a Vicenza o nei dintorni, non perdete una visita alla Grotta di Lourdes a Chiampo chiamata così perché è la copia fedele in scala 1/1 dell’originale della cittadina francese. L’ha voluta e costruita Frà Claudio Granzotto, frate francescano già scultore, beatificato nel 1994 da Giovanni Paolo II, che ha saputo ben coniugare, in questa impresa, le sue capacità di artista con l’ispirazione religiosa apprezzata in particolare nella realizzazione della statua dell’Immacolata Concezione alta m. 1,78 e collocata nella nicchia proprio come a Massabielle.
La consacrazione a luogo di culto avvenne il 29 settembre 1935 e in occasione del Centenario Lourdiano del 1958 ospitò ben 200 mila pellegrini. Nel 2008 in occasione del 150° anniversario se ne sono contati quasi un milione.
In questo luogo di raccoglimento e preghiera si trova anche un monumento a Bernadette Soubirous realizzato dal Beato Claudio nel 1942, la Via Crucis all’interno del vasto Parco botanico con oltre 350 specie di piante, il Museo “P. Aurelio Menin” e la Nuova Chiesa costruita a forma di conchiglia per accogliere il sempre crescente afflusso di pellegrini e ricordare che ci si trova in una valle di fossili celebrata anche dal concittadino Giacomo Zanella con la nota poesia sulla conchiglia fossile.
Importante anche la visita alla Chiesa della Pieve che ebbe origine del IX-X secolo e che fu oggetto di diverse ricostruzioni ed ampliamenti. Ospita all’interno un interessante altare barocco e una Madonna con il Bambino del Settecento. Qui giunsero nel 1867/8 i primi due frati fuggiaschi dal Convento di S. Lucia di Vicenza a seguito della soppressione degli Ordini Religiosi.


Trissino Grotta di Lourdes

 Si tratta di un anfratto naturale nei pressi di Villa Trissino Marzotto, ai piedi del Campanile della Chiesa di S. Andrea consacrato alla Madonna di Lourdes per devozione popolare. È visitabile tutto l’anno e si può godere anche di un magnifico panorama sul paese e sulla valle.

 

Ed ancora..

Vicenza, Basilica dei SS. Felice e Fortunato
Vicenza, Tempio di S. Corona
Bassano,Santuario della Beata Giovanna – tomba
Marola, Chiesa Parrocchiale, tomba di mamma Eurosia Fabris
Schio Istituto Canossiane, teca di Santa Bakhita

I NOSTRI PARTNER